Prima esperienza con i padroni di casa di Trap Milano. È anche stata la prima volta, e credo anche l’unica, in cui sia la spiegazione delle regole comportamentali da tenere all’interno della Stanza, che della trama, non ci siano state tenute da un Master, ma da un video illustrativo in una saletta cinema. Dopo di che, siamo stati introdotti all’interno della Stanza.

Che dire? Ambientazione e scenografia fantastiche, molto realistiche, soprattutto il vialetto: il lampione, la panchina, le varie porte che si affacciano sulla strada. Gli enigmi sono molto affascinanti e particolari, non scontati, anche lunghi a volte; in alcuni momenti ci hanno dato veramente filo da torcere. Un’equilibrata unione tra prima e seconda generazione, che creavano un bel connubio esaltandosi a vicenda. Io ho trovato il modo di saltare anche una parte di enigmi, mantenendo comunque la logica del percorso; a mia discolpa vi confesso che credevo fosse veramente così la logica della Stanza.

Recentemente abbiamo avuto il piacere di confrontarci con un’altra Stanza di Trap Milano, La Fiaba d’Inverno, ed il Master ci ha informato che quel bug è stato risolto modificando la sequenza degli enigmi, per cui se tentassimo nuovamente l’avventura, avremmo ancora meno scampo.

Purtroppo, nonostante l’aver giocato d’anticipo, non siamo riusciti a completarla, anche se veramente per poco, visto che dovevamo inserire l’ultimo codice.

Mi sentirei di consigliarla a giocatori che posseggono già una certa dimestichezza con le Escape room.

Veramente bella.

difficolta'

A nostro modesto e personale parere, può essere considerata di livello medio-alto.

Trama

Pochi giorni fa è scomparsa una bambina, si tratta di Anna, la figlia di un importante imprenditore. La Polizia brancola nel buio e il tempo passa sempre più in fretta.
La Stampa parla già di un caso. Lo hanno chiamato LA TOMBA. Siete stati ingaggiati come detective privati per scoprire cosa sta succedendo e trovare la ragazza prima che sia troppo tardi. Tutti gli indizi vi hanno portato in un vicolo buio nel mezzo della notte dove la ragazza è stata vista un’ultima volta in compagnia di uno sconosciuto.

Persone

da 2 a 5 giocatori

automazione

No

Genere

Thriller

Game master

Trap Milano