Eccoci alla seconda avventura giocata presso i padroni di casa di Brain in a cage. Dopo aver disattivato il processore centrale del Progetto AI ed aver fermato una pericolosa intelligenza artificiale, ci apprestiamo a svaligiare la National Reserve, così, per passare un pomeriggio alternativo. Giulia, la nostra Master, dopo averci fatto un altro breve briefing, ci consegna delle torce e ci introduce nell’oscurità della stanza. Chiude la porta dietro di noi, augurandoci buona rapina.

Lo svolgimento dell’avventura al buio rispecchia fedelmente lo spirito della stanza e permette di immedesimarsi ancor più nella storia, agendo in maniera guardinga. È straordinario il fatto che una condizione così banale, come la semioscurità, renda il tutto così avvincente; infatti, quando abbiamo acceso la luce ci siamo un pochino pentiti, perché era molto divertente muoversi furtivamente. Ci veniva anche quasi da bisbigliare.

La logica della stanza è abbastanza lineare. Enigmi originali, in certi casi anche simpatici: alcuni sono un po’ lunghi, infatti in due abbiamo fatto un po’ fatica (usciti a 1 minuto e 42 secondi dallo scadere del tempo).

Appartenente alla prima generazione, risulta nel suo insieme ben congegnata e fruibile da tutti, anche per neofiti, ma soprattutto divertente, che è l’obiettivo principale del gioco. Per tutte queste ragioni secondo noi si merita a pieno titolo il secondo posto nella nostra classifica del Tour Topissimi Toscana 2021.

Purtroppo, non possiamo essere più espliciti o prolissi nel descrivere la stanza e su quello che ci è piaciuto, per non incorrere nel rischio spoiler; ma vi possiamo assicurare che, prima od oltre il termine del gioco, uscirete dalla stanza con un sorriso entusiasta.

difficolta'

Il livello fornito da Brain in a Cage e’ di 4 su 5.

Trama

La National Reserve è la Banca più famosa della città, grazie al suo impenetrabile sistema di sicurezza è riuscita in poco tempo ad acquisire molti facoltosi clienti, attirando al contempo le mire dei più famosi ladri, tra cui voi. Da tempo la vostra banda ha messo gli occhi sulla banca, e per fare il colpo siete riusciti ad infiltrare uno dei vostri nelle guardie del caveau, l’amico Jon. Nonostante tutti i vostri sforzi sembra però non esserci modo per arrivare alla cassaforte, nessuno sa dov’è e nessuno sa come si apre, ma Jon ha scoperto qualcosa… 
Il direttore però sta sospettando qualcosa, ha fatto arrestare tutte le guardie del caveau, chiuso l’edificio, e attivato la speciale procedura di reset, tutti gli accessi sono ora criptati e tutto nel caveau è chiuso da uno speciale sistema di sicurezza. 
Questa notte è la vostra unica possibilità per tentare il colpo. Sicuri che Jon prima di farsi arrestare vi abbia lasciato qualche indizio decidete comunque di tentare. 
Avrete solo 60 minuti prima del reset completo del sistema, Buona Fortuna! 

Persone

da 2 a 7 ladri

automazione

Si

Genere

Azione

Game master