Giocando in un’escape room, a volte capita di trovare il codice corretto, ma non riusciamo a sbloccare il meccanismo di chiusura perché sbagliamo ad immetterlo nel dispositivo, soprattutto se è la prima volta che lo vediamo. Vuoi il buio, la stanchezza, la corsa contro il tempo, l’adrenalina… Per cui credo sia utile dare un’idea dei vari lucchetti che potrete trovare in circolazione.

Non esiste una vera e propria classificazione (almeno non sono riuscita a trovarla) per cui ne ho creata una, secondo cui i lucchetti possono essere suddivisi in due categorie principali, in base al meccanismo di sblocco.

Inserimento codice di sblocco

il codice viene immesso direttamente nel dispositivo per poterlo aprire.

Combinazione semplice
lucchetto combinazione semplice

Che siano a numeri o a lettere, l’importante è allineare correttamente il codice sulla riga delineata, in rilievo o incisa.

Direzionale
lucchetto direzionale

Le quattro frecce indicano le direzioni in cui spingere il pulsantone al centro. Una volta inserita la sequenza corretta, tirando il corpo verso il basso con un colpo deciso, il lucchetto si aprirà. Se non dovesse capitare, basta premere tre volte l’arco verso il corpo per resettare il lucchetto e reimmettere nuovamente il codice.

Combinazione rotante

Come nelle casseforti più grandi, utilizzando la manopola si devono far scorrere (in senso orario e poi antiorario) i numeri e fermarsi in corrispondenza di quello facente parte del codice. Per inserire i successivi, bisogna invertire il senso di rotazione, fare un giro completo, fino a fermarsi sulla seconda cifra, e così via. Per resettare il lucchetto sarà necessario fare tre giri completi della ghiera in senso orario.

Posizionale
lucchetto posizionale

Questo è l’unico lucchetto con codice in cui la sequenza di inserimento delle cifre non è rilevante. L’importante è che vengano “premute” solo le cifre corrette. Spesso presentano una variante per cui si rende necessario tirare una levetta per sbloccare il lucchetto

Masterlock
masterlock

E’ un mini-tastierino numerico in cui inserire le cifre del codice, poi tirare la levetta (al lato o frontale) per aprire lo sportello. Il masterlock si resetta nel momento si inserisce un numero di cifre superiore a quello richiesto

Cassaforte
Cassaforte

E’ un box metallico dotato di tastierino numerico e generalmente due lettere (A) e (B) che vanno premute alla fine dell’inserimento del codice. La particolarita’ di questa cassaforte e’ che dopo un numero prestabilito di tentativi si blocca temporaneamente per qualche secondo e non sara’ piu accettato alcun codice nel frattempo.