Terza avventura giocata presso i padroni di casa di Lucca Escape Room, Il vascello fantasma. Per noi è la prima volta che ci confrontiamo col genere avventura e pirati. Dopo una breve cena ed esserci rifocillati, ci accingiamo ad affrontare le streghe del mare che hanno preso il controllo della nave su cui viaggiamo, uccidendo prima i quattro capitani. Il nostro obiettivo sarà riprendere il controllo della nave e trarci in salvo. 

L’ambientazione è molto particolare; devo ammettere che i proprietari non si sono risparmiati. Una scenografia bellissima, con la riproduzione fedele dell’interno di un vascello piratesco, il profumo del legno, i rumori del mare e dello scricchiolio delle assi davano la sensazione di ondeggiare veramente.  

La logica della stanza è molto lineare, gli enigmi particolari e divertenti, appartenenti alla prima generazione. La difficoltà non è assolutamente elevata, tant’è che siamo usciti a 14 minuti e 52 secondi su 45 minuti (Lucca Escape Room non assegna come tempo di gioco i classici 60 minuti). Quindi come stanza si rende adatta proprio a tutti, sia neofiti che bambini, visto che coniuga azione, gioco e svago.  

Il vascello fantasma, Lucca Escape

difficolta'

Lucca Escape Room non indica il livello di difficoltà della Stanza. A nostro modesto parere può collocarsi in un medio. Adatta a ragazzi.

Trama

Mentre i 4 capitani dei principali vascelli erano riuniti sulla nave, una maledizione lanciata dalle Streghe del Mare ha fatto sì che di loro rimanessero intatte solo le ossa! Per sfuggire alla maledizione vi siete rifugiati nelle celle ma ora il vascello è in balia delle onde ed in mano ai nemici. Avete solo 45 minuti di tempo, riprendete la Rotta e sconfiggete le Streghe del Mare!!

Persone

da 2 a 6 pirati

automazione

No

Genere

Avventura, Pirati

Game master